Conto corrente estero online: Quale scegliere e come aprirlo

Fabio Beccari
07.12.20
5 minuti di lettura

Aprire un conto corrente all’estero è una scelta sempre più diffusa tra i residenti in Italia. Aziende e professionisti hanno spesso clienti stranieri, e quindi la necessità di ricevere pagamenti in valuta diversa dall’euro. L’apertura di un conto in un paese estero può anche essere motivata dal desiderio di proteggere il proprio patrimonio, garantirsi una maggiore redditività dei risparmi o ridurre le spese di gestione del conto bancario. Aprire un conto corrente estero online dall’Italia non solo è perfettamente legale — purché si provveda a indicarlo nella dichiarazione dei redditi — ma è anche un’opzione alla portata di tutti, grazie alle nuove piattaforme fintech come Wise.

Risparmia con Wise! 💰

In questo articolo vedremo:

Conto corrente estero online: qual è il migliore?

Aprire un conto corrente estero online è sicuramente più agevole che doversi recare fisicamente in una banca estera. Abbiamo trattato l’argomento più volte in questo blog, ad esempio nella guida su come aprire un conto in Svizzera o nel Regno Unito, osservando come la procedura per l’apertura di un conto online sia molto più snella, veloce ed economica.

Ecco le opzioni più popolari del momento per aprire conti in valuta estera online:

Banche/piattaforme per aprire conto corrente estero online Opzioni disponibili
Monese Conto in GBP e in EUR
Revolut Doppio conto, in EUR e GBP
N26 Conto tedesco in EUR
Fineco Bank Conto in USD e in CHF come servizi accessori al conto corrente in EUR
Wise IBAN dedicati in EUR, GBP, USD, AUD, NZD, RON, HUF e SGD

Tra queste, l’opzione più completa è Wise perché rende possibile ricevere denaro senza commissioni in tante valute diverse. Si tratta di un’opportunità interessante, ad esempio, per chi ha clienti o fornitori esteri, per chi gestisce un sito di ecommerce, o per chi vende con un negozio su piattaforme come Amazon e eBay.

Anche sul piano dei costi, la convenienza di Wise è imbattibile:

Naturalmente, prima di scegliere un conto corrente online consulta le condizioni applicabili (costi di apertura, canone, costo delle operazioni, ecc.) sul sito web della banca/piattaforma prescelta.

Come aprire un conto corrente estero online

Nell’ambito delle normative antiriciclaggio e contro l’evasione fiscale, le banche e gli intermediari finanziari sono tenuti a verificare l’identità del cliente per l’apertura di un conto corrente — italiano o estero. E questa verifica naturalmente è più complessa nel caso dell’apertura di un conto estero senza residenza direttamente online, proprio perché l’identificazione non avviene dal vivo.

Dunque, ecco come procedere per aprire un conto estero online:

  • Accedi alla piattaforma e seleziona l’opzione per aprire un conto online nella valuta di tuo interesse.

  • Segui le istruzioni passo a passo. Ti verrà richiesto di caricare la foto di un tuo documento di identità in corso di validità. Puoi scattare una foto della carta di identità, patente o passaporto. Tutti i dati dovranno essere visibili in modo nitido. Se ad esempio invii una foto del tuo documento con i bordi tagliati, in bianco e nero, con la scadenza non visibile o con la foto identificativa sfocata, la procedura di apertura del conto potrebbe bloccarsi.

  • Hai caricato correttamente il documento? Ora procedi seguendo le ulteriori istruzioni. A differenza di quanto avviene con l’apertura di un conto di persona, per verificare la tua identità ti sarà chiesto l’invio di un importo simbolico da un altro IBAN a te intestato. Tuttavia, questo metodo di verifica non è percorribile se non possiedi già un conto corrente. Inoltre, la verifica dell’identità può risultare inidonea se invii il denaro da un altro conto online (anziché da una banca che ha provveduto a verificare di persona la tua identità), oppure da un conto a cui corrisponde un tuo diverso indirizzo di residenza.

  • Se ti verrà richiesto, dovrai inviare della documentazione ulteriore. Ad esempio, la copia di un documento attestante la tua residenza (estratto conto della carta di credito o fattura di un’utenza domestica).

Al termine della procedura dovrai attendere. Presto la tua identità sarà verificata e il tuo nuovo conto corrente online sarà attivato.

💡 Devi chiudere il tuo vecchio conto corrente? Segui i passaggi nella nostra Guida su come chiudere un conto corrente.

Conti correnti esteri: quali sono gli obblighi fiscali?

Se risiedi in Italia, hai l’obbligo di indicare il conto estero nel quadro RW della dichiarazione dei redditi:

  • Quando gli importi sul conto superano la soglia di 15.000 € anche una sola volta nel corso dell’anno, al fine del monitoraggio fiscale.
  • Quando la giacenza media annua supera i 5000 €, ai fini del pagamento dell’IVAFE (imposta sulle attività finanziarie all’estero).

Se vivi sia in Italia che all’estero, ad esempio per lavoro, ciò non vuol dire che avrai due residenze fiscali né che sarai soggetto a una doppia imposizione. Occorrerà stabilire caso per caso in base alle leggi applicabili quale sia la tua residenza fiscale e quindi il paese dove dovrai presentare la dichiarazione dei redditi.

Wise: il conto multivaluta online senza canone

Se hai l’esigenza di aprire un conto all’estero in modo rapido, semplice ed economico la scelta migliore è Wise — il conto multivaluta online senza canone.

Wise - Il Conto Senza Frontiere
carta-di-debito-transferwise

La procedura di apertura del conto avviene totalmente online:

  • Inserisci i tuoi dati personali
  • Carica la foto dei tuoi documenti
  • In poche ore i documenti verranno controllati e riceverai un’email che ti informerà riguardo l’attivazione del conto

Se hai soltanto un conto in euro, ricevere i pagamenti in valuta estera o gestire i tuoi interessi all’estero può risultare costoso a causa dei costi di cambio valuta applicati dalla banche.

Per iniziare subito a risparmiare, apri un conto multivaluta online senza canone con Wise.


Dati aggiornati al 6 dicembre 2020

Questa pubblicazione è unicamente fornita a scopo illustrativo e non intesa a ricoprire ogni aspetto dell'argomento trattato. Non è da considerarsi come fonte di consigli su cui fare affidamento. Chiedi consiglio a un professionista o specialista prima di effettuare, o meno, scelte sulla scorta del contenuto di questa pubblicazione. Le informazioni qui fornite non costituiscono consulenza legale, fiscale o suggerimento professionale alcuno da parte di Wise o affiliati. I risultati ottenuti in precedenza non garantiscono un esito simile. Non rilasciamo espressamente o implicitamente alcuna garanzia o dichiarazione circa la accuratezza, completezza o affidabilità del contenuto di questa pubblicazione.

Wise è il nuovo modo intelligente per inviare denaro all'estero.

Scopri di più

Suggerimenti, notizie e aggiornamenti per la tua posizione