Conto corrente in dollari Intesa San Paolo: come funziona e costo

Fabio Beccari

Con l’internazionalizzazione delle imprese è sempre più sentita l’esigenza di soluzioni facili ed economiche per effettuare o ricevere pagamenti esteri. In particolare può essere utile aprire un conto in valuta straniera, per evitare di pagare commissioni elevate su ogni transazione.

Nel caso di Intesa San Paolo, è possibile aprire un conto in dollari o in valuta estera?

Effettivamente la banca non offre una soluzione che permetta di gestire il denaro in più valute, simile al conto multivaluta Wise. In compenso prevede la possibilità di aprire un conto in divisa estera¹ e offre speciali servizi ai clienti aziendali che hanno rapporti commerciali con l’estero.

In questo articolo esamineremo sia il conto corrente in divisa estera che i servizi business per l’estero di Intesa San Paolo, insieme all’alternativa offerta da Wise. Il tutto per aiutarti a scegliere l’opzione più adatta a te, che ti permetta di risparmiare sulle transazioni in valuta straniera.

Confronto tra Intesa San Paolo e Wise

Intesa San Paolo Wise
Numero di valute disponibili 1 Saldo in 40 valute e coordinate bancarie per 5 (EUR, USD, GBP, AUD e NZD)
Carta di debito/credito Carta non prevista (solo EUR) Sì, carta di debito
Costi di apertura del conto 0 € 0 €
Costi annui di gestione del conto 34,20 € (bolli per giacenza superiore a 5000 €) + conteggio interessi e competenze 64 € 0 €
Commissioni di invio bonifici esteri (non SEPA) 12,00 € commissione fissa + 0,15% commissione di intervento/servizio con un minimo di 4,00 € ¹ Tra lo 0,35 % e il 2,5% del totale (Verifica importo​)
Commissioni di ricezione bonifici esteri (non SEPA) 8,00 € commissione fissa + 0,15% commissione di intervento/servizio con un minimo di 4,00 € ¹ 0 €
Tasso di cambio utilizzato Il tasso di cambio della banca, che contiene uno spread¹ Tasso medio di mercato​ (quello presente su Google)
Prelievi di contante 1% dell’importo, minimo 2,50 € (no da ATM) Prelievi da ATM gratis fino al controvalore di 200 £ ogni 30 giorni e 2% oltre tale soglia

Con Impresa San Paolo è possibile aprire un conto in dollari o comunque un conto in valuta straniera. Il servizio è denominato conto in divisa estera¹ e svolge un servizio di cassa in una singola divisa estera. Non può essere associato a una carta di credito e l’operatività è solo nella divisa di riferimento.

Diversamente, Wise offre un conto multivaluta associabile a una carta di debito Mastercard®, con 5 IBAN locali e possibilità di detenere il saldo in 40 valute. Wise garantisce maggiore flessibilità. Gestisci più valute da un unico account e risparmi sul tasso di cambio ogni volta che invii e ricevi pagamenti in una valuta straniera.

Il conto in valuta estera Intesa San Paolo comporta spese fisse di 34,20 € annui per l’imposta di bollo (se la giacenza è superiore a 5000 €). Invece il conto Wise è completamente gratuito.

Nessuno dei due conti prevede spese di apertura; in compenso però il conto in dollari o in valuta straniera di Intesa San Paolo comporta costi fissi per il conteggio di interessi e competenze (64 € annui).

Ora passiamo ai costi delle operazioni.

Come si evince dalla tabella, con il conto in divisa di Intesa San Paolo i bonifici in entrata e in uscita comportano commissioni sia fisse che in misura percentuale pari a quelle previste per il conto in euro (Bonifico estero Intesa San Paolo)

Sotto questo profilo, il vantaggio offerto da Wise è duplice. Le sue commissioni sono più basse e per il cambio valuta usufruisci sempre del tasso medio di mercato, senza alcuno spread.

Con il conto in valuta estera Intesa San Paolo, il prelievo da ATM non è previsto. Versamenti e prelievi in contanti comportano l’addebito di una commissione del 1% con un minimo di 2,50 €.

Tutto è molto più semplice con Wise, che consente prelievi da ATM gratis fino al controvalore di 200 £ ogni 30 giorni. E oltre tale soglia si applica semplicemente una commissione del 2%.

Insomma, la soluzione per gestire le transazioni estere proposta da Wise è più completa e soprattutto più economica.

È possibile aprire un conto in valuta estera con Intesa San Paolo?

Sì, l’abbiamo appena visto. È possibile aprire un conto in dollari o comunque un conto in valuta estera Intesa San Paolo¹.

E non solo. La banca offre ai clienti aziendali una serie di servizi per chi si relaziona con l’estero.

Facciamo subito una panoramica.

Servizi business per l’estero di Impresa San Paolo

Di seguito elenchiamo le principali soluzioni offerte da Intesa San Paolo per i suoi clienti business.

SACE SRV – Recupero crediti internazionali²

Questo servizio è utile in caso di crediti insoluti con controparti estere. Un esperto di recupero crediti e di normative locali prende in carico la gestione del recupero crediti. Paghi solo se recuperi le somme.

Export Facile³

Il servizio prevede la cessione pro soluto dei crediti esteri alla banca. Il vantaggio è duplice: eviti il rischio di inadempienza della controparte e puoi smobilizzare i crediti per il finanziamento del capitale circolante.

Copertura rischi e garanzie⁴

Si tratta di un sistema di garanzie internazionali⁴ offerto da Intesa San Paolo in oltre 40 paesi attraverso il portale Inbiz. Permette la riduzione dei rischi per le imprese che hanno rapporti commerciali in paesi con instabilità politica o economica.

Greentrade

Questo servizio permette di avere il controllo del rischio di cambio. Il tutto, con prezzi operativi aggiornati in tempo reale sul portale Inbiz e supporto specialistico da parte della banca.

Cash pooling internazionale⁵

Il servizio di Cash pooling permette di concentrare i flussi di cassa su un unico conto. In pratica, puoi verificare saldi e movimenti dei conti aperti all’estero direttamente dal tuo conto Intesa San Paolo. E hai tutti i flussi immediatamente sotto controllo.

International+

Il servizio è volto a favorire l’internazionalizzazione delle aziende. Si tratta di un finanziamento a medio-lungo termine con preammortamento fino a 2 anni, che permette la copertura dei costi per gli investimenti all’estero.

Il conto multivaluta su Wise: più economico e semplice

Ci rivolgiamo quasi sempre alle banche quando abbiamo bisogno di fare o ricevere un bonifico estero. Ma non è detto che questa sia la soluzione più conveniente. Ormai esistono molte nuove aziende più competitive.

Un esempio? Wise.

È un servizio per i trasferimenti di denaro veloce, economico e facile da utilizzare. Ti permette di gestire le transazioni con l’estero in assoluta sicurezza, che tu sia un’azienda, un freelance, una persona che viaggia molto o un expat.

  • Wise è più economico di una banca perché applica sempre e solo il tasso medio di mercato, cioè il tasso di cambio reale che trovi su Google, senza spread aggiuntivi.
  • Le sue commissioni sono basse e trasparenti. E le visualizzi dal sito o dall’app Wise già prima di effettuare la transazione, perciò non avrai sorprese.
  • Puoi effettuare qualunque operazione da computer o smartphone ricevendo o inviando denaro velocemente.
  • Wise è regolato dalla FCA, l’autorità di controllo degli istituti di credito britannica. Questo garantisce che i tuoi soldi siano sempre al sicuro come in una banca.

Wise è un servizio per privati e aziende.

Se sei un freelance, apri gratis il conto multivaluta Wise e ricevi i pagamenti in oltre 40 valute a zero commissioni. Puoi utilizzare la carta di debito Wise per fare acquisti e prelievi nelle valute del conto anche quando sei all'estero. Sei libero di convertire il denaro quando conviene di più, al tasso di cambio reale!

Nel caso tu venda a livello globale tramite un sito ecommerce o Amazon, il conto multivaluta Wise è ideale per te. È gratuito e ti consente di ricevere i tuoi soldi senza preoccuparti del cambio! Puoi utilizzarlo per l’accredito delle entrate e per il pagamento dei fornitori e collaboratori, gestendo le operazioni da un unico account.

Conclusioni

Ormai il commercio è globale e fortunatamente alcune banche si stanno adeguando. Come nel caso di Intesa San Paolo, offrono conti in valuta straniera e servizi per l’estero.

Ma Wise è un passo più avanti: ha trovato la formula per ridurre al minimo i costi delle transazioni estere, garantendo la massima sicurezza e velocità.

Provare per credere!

Dati aggiornati al 28 febbraio 2019

Fonti:

  1. https://www.intesasanpaolo.com/content/dam/vetrina/trasparenza/it/Documenti/Doc/Pdf/FI/FI-Other/FI-1218.pdf
  2. https://www.intesasanpaolo.com/content/dam/vetrina/trasparenza/it/Documenti/Doc/Pdf/FI/FI-Other/FI-1324.pdf
  3. https://www.intesasanpaolo.com/content/dam/vetrina/trasparenza/it/Documenti/Doc/Pdf/FI/FI-Other/FI-1063.pdf
  4. https://www.intesasanpaolo.com/content/dam/vetrina/trasparenza/it/Documenti/Doc/Pdf/FI/FI-Other/FI-1302.pdf
  5. https://www.intesasanpaolo.com/content/dam/vetrina/trasparenza/it/Documenti/Doc/Pdf/FI/FI-Other/FI-1073.pdf

Consulta le nostre Condizioni d'uso e la disponibilità del prodotto nella tua regione, oppure visita la nostra pagina delle Tariffe e commissioni Wise per le informazioni più aggiornate su prezzi e commissioni.

Questa pubblicazione è fornita a scopo di informazione generale e non costituisce una consulenza legale, fiscale o di altro tipo da parte di Wise Payments Limited o delle sue controllate e affiliate, e non è intesa come un sostituto per ottenere consulenza da un consulente finanziario o da qualsiasi altro professionista.

Non rilasciamo alcuna dichiarazione o garanzia, espressa o implicita, che il contenuto della pubblicazione sia accurato, completo o aggiornato.

Denaro senza confini

Scopri di più

Suggerimenti, notizie e aggiornamenti per la tua posizione