Monese: Carta e Costi

Fabio Beccari

Monese è una carta di debito del circuito Mastercard collegabile a un conto online in EUR e a uno in GBP. È una soluzione pratica specialmente per chi si sposta molto tra Italia e Regno Unito. Si gestisce tramite app ed è compatibile con Apple Pay e Google Pay. Per l’apertura del conto — a differenza di quanto avviene con altri conti correnti — non serve una prova di residenza né un controllo dello stato creditizio. Il piano gratuito Monese è attualmente disabilitato per i clienti italiani. In alternativa, se cerchi un conto multivaluta online senza un canone mensile e con tariffe economiche puoi attivare Wise.

Apri un conto multivaluta! 🌍

In questo articolo vedremo tutto sulla carta Monese:

Come richiederla

La carta di debito Monese ha le stesse funzionalità di una qualsiasi altra carta di debito. Permette di fare acquisti online e nei negozi — anche in modalità contactless — e di effettuare prelievi bancomat in qualsiasi paese del mondo tramite il circuito Mastercard.

Per richiederla, dovrai prima aprire un conto.

Vediamo come procedere.

Come aprire un conto Monese

Può aprire un conto Monese chiunque abbia almeno 18 anni e sia residente nello Spazio Economico Europeo (SEE) — indipendentemente dalla sua storia finanziaria. Se ti trovi in Italia, sarai in grado di aprire un conto Monese in GBP e in EUR. È anche possibile aprire un conto in RON per chi ha la cittadinanza rumena.

Non viene richiesta una prova della residenza, il che può essere comodo per chi non ha un contratto di affitto o una bolletta intestata. In ogni caso, è bene sapere che Monese provvede alla verifica dei dati forniti: se questi non dovessero risultare corretti, il conto potrebbe essere sospeso o chiuso.

Ecco come aprire un conto Monese in pochi minuti:

  • Scarica l'app di Monese dall’App Store (iOS) o dal Google Play Store (Android)
  • Registrati con indirizzo email e numero di telefono
  • Compila il form e segui tutte le istruzioni dell'app

Ti verrà richiesto di caricare una foto del tuo documento d'identità e di fare un rapido video selfie. Inoltre, potrà esserti richiesto di effettuare una videochiamata.

In breve avrai accesso al conto, con l’IBAN già attivo. Il conto sarà identificato da un ID che troverai nella sezione “Dettagli conto” dell’app.

Come richiedere la carta Monese

Una volta aperto il conto, potrai richiedere la carta di debito Monese dalla home o dalla sezione “Carta” dell’app. Dovrai confermare il tuo indirizzo e attendere circa una settimana per la consegna.

Nel frattempo, avrai comunque la possibilità di creare una carta virtuale e aggiungerla a Apple Pay o Google Pay per fare acquisti nei negozi con il telefono.

Una volta arrivata la carta, vai alla sezione “Carta” dell’app e inserisci il codice di attivazione di 4 cifre ricevuto da Monese.

Per utilizzare la carta Monese dovrai ricaricarla.

Come ricaricare la carta

La carta di debito è collegata al conto, quindi puoi effettuare una ricarica versando o ricevendo denaro sul tuo conto Monese.

Se ti trovi nel Regno Unito, puoi ricaricare il tuo conto Monese in GBP negli Uffici postali o nei PayPoint con un versamento in contanti. Invece all’interno dell’Eurozona non è possibile versare denaro in contanti sui conti Monese.

Avrai comunque la possibilità di effettuare un bonifico, oppure di collegare a Monese una carta di debito. Entrambe queste modalità sono valide per effettuare una ricarica in EUR o in GBP.

Ricarica tramite carta

Accedi all’app, vai alla schermata per i depositi e inserisci gli estremi della carta di credito, di debito o della carta prepagata da collegare. Potrai collegare fino a tre carte. Per ogni ricarica dovrai selezionare l’importo. L’eventuale cambio in valuta estera sarà effettuato dall'emittente della carta utilizzata.

Ricarica tramite bonifico

Nell’app, su “Dettagli account”, trovi il tuo codice IBAN per ricevere pagamenti. Utilizzando il tuo IBAN puoi ricevere bonifici, accreditare lo stipendio e anche attivare addebiti diretti SEPA.

Come verificare il saldo

Per verificare il tuo saldo ti basta aprire l’app e controllare la schermata principale. Ogni volta che esegui un pagamento riceverai una notifica che include il saldo aggiornato. Inoltre, puoi sempre visualizzare gli ultimi movimenti da Dettagli conto > Ottieni un estratto conto.

I costi

Fino a poco tempo fa era possibile attivare gratuitamente il conto Monese. Ora invece il piano “Simple” non è più attivo per l’Italia.

Riepiloghiamo i piani attualmente disponibili e i relativi costi in questa tabella:

Monese Classic Monese Premium
49,95 € /anno 125,95 € /anno
Carta di debito gratuita Carta di debito gratuita
Pagamenti in valuta diversa da quella del conto: gratis fino a 2000 € /mese (2% sull’eccedenza) Gratis
Prelievi bancomat: gratis fino a 900 € /mese (2% sull’eccedenza) Gratis
Ricariche in contanti: gratis fino a 900 € /mese (2% sull’eccedenza) Gratis
Trasferimenti tra utenti Monese: gratuiti Trasferimenti tra utenti Monese: gratuiti
Bonifici esteri: 2% (minimo 2 €) Gratis

Come si desume dalla tabella, il piano Premium include tutte le operazioni nel canone. Invece con il piano Classic possono essere addebitate delle commissioni.

NB. Questi sono i costi al momento in cui scriviamo; per verificare se ci sono modifiche, visita la sezione “Piani disponibili” sul sito web di Monese.

Alle operazioni eseguite con la carta Monese si applica il tasso di cambio Mastercard. Per i bonifici internazionali, Monese dichiara di applicare il “tasso di cambio impostato dal fornitore del servizio di cambio valuta”. In ogni caso, il costo di ogni trasferimento di denaro verrà mostrato in anticipo sull’app.¹,²

I limiti di utilizzo

Monese stabilisce dei limiti di utilizzo per il conto, avvisando che potrebbero variare (in tal caso riceverai un’email in anticipo e potrai sempre recedere).³

Limiti Conto in EUR Conto in GBP
Plafond 50.000 € (10.000 € in Francia) 40.000 £
Versamenti in contanti in Ufficio postale - 5-500 £
Versamenti in contanti presso PayPoint - max 249 £ a operazione max 500 £ /giornomax 2500 £ /settimanamax 5000 £ /anno
Ricariche con carta max 500 € (2 ricariche in totale) max 500 £ (2 ricariche in totale)
Bonifici in entrata 50.000 € (10.000 € in Francia) 40.000 £
Bonifici in uscita 50.000 € (3000 € /transazione e 10.000 € /giorno in Francia) 40.000 £
Acquisti con carta 4000 € /transazione (3000 € in Francia)7000 €/giorno 4000 £ /transazione7000 £ /giorno
Prelievi bancomat 750 € /giorno7500 € /mese (1000 € in Francia) 300 £ /giorno

I pro e i contro

Monese ha una serie di punti a suo favore, ma presenta anche qualche svantaggio rispetto ad altre carte. Ecco una panoramica dei pro e dei contro della carta Monese:

Pro Contro
Soluzione comoda per chi si sposta spesso tra Italia e Regno Unito Presenza di un canone mensile
Non è richiesta la prova della residenza tramite un documento (bolletta, estratto conto o contratto di affitto) Occorre autorizzare l’app alla geolocalizzazione oppure eseguire la verifica dell’indirizzo ricevendo la carta fisica
Funziona con Apple Pay e Google Pay Commissione sui bonifici esteri per piano Classic
Trasferimenti gratuiti tra conti Monese Commissione su ogni acquisto, prelievo di contante e ricarica oltre una certa soglia con piano Classic
App semplice e intuitiva Gestibile solo tramite app (non da computer)
Possibilità di aprire un conto cointestato Il programma di riferimento (bonus) è attualmente sospeso
Monese può attivare dei programmi di cashback Il conto business è disponibile solo in UK
Possibilità di aprire un conto business in GBP per le aziende registrate in UK presso la Companies House Alcune categorie non possono richiedere un conto business (es. servizi finanziari, attività del settore per adulti o criptovalute)
Il conto business include un conto Monese Classic Il conto business costa 9,95 £ al mese
Ricevi notifiche con il saldo aggiornato per tutte le operazioni eseguite
Il saldo è indicato in modo chiaro nell’app
Possibilità di bloccare e sbloccare la carta tramite app
Trasparenza (è presente la pagina “Stato del servizio”)

In definitiva, chi compie molte operazioni può trovare conveniente il piano Premium di Monese, che include tutti i costi. Ma esistono altre opzioni più economiche per chi viaggia o lavora con l’estero. Ad esempio Wise offre un conto multivaluta senza il pagamento di un canone, con tariffe economiche e il tasso di cambio più conveniente in circolazione.

Wise, il conto ideato per risparmiare

Il conto multivaluta Wise è ideato per farti risparmiare se viaggi spesso o gestisci il denaro in più valute:

  • Attiva estremi bancari locali in USD, GBP, EUR, AUD, NZD e HUF
  • Ricevi pagamenti in queste valute senza commissioni
  • Converti gli importi sul tuo saldo multivaluta (con oltre 40 valute disponibili) al tasso medio di mercato
  • Effettua bonifici internazionali con tariffe piccole e trasparenti
  • Gestisci il conto sia da computer che tramite app
  • Richiedi la carta di debito Wise

La carta Wise:

  • È del circuito Mastercard
  • Funziona con Apple Pay e Google Pay
  • Ti permette di effettuare acquisti e pagamenti a zero commissioni in tutte le valute del tuo saldo
  • Ti offre prelievi gratuiti fino a 200 £ ogni 30 giorni (paghi il 2% solo sull’eccedenza)
  • Si può gestire e bloccare comodamente tramite app
  • Ti offre una carta virtuale

Wise offre un conto multivaluta personale e per aziende. È una soluzione pratica, che ti permette di risparmiare su tutti gli acquisti, i prelievi e i bonifici in valuta estera. Inizia ora a gestire il denaro in formato digitale su una piattaforma globale come Wise.


Dati aggiornati al 16 settembre 2020

Fonti:

  1. Termini e condizioni Monese, § 5.5
  2. Termini e condizioni Monese, § 6.25
  3. Termini e condizioni Monese, § 1

Consulta le nostre Condizioni d'uso e la disponibilità del prodotto nella tua regione, oppure visita la nostra pagina delle Tariffe e commissioni Wise per le informazioni più aggiornate su prezzi e commissioni.

Questa pubblicazione è fornita a scopo di informazione generale e non costituisce una consulenza legale, fiscale o di altro tipo da parte di Wise Payments Limited o delle sue controllate e affiliate, e non è intesa come un sostituto per ottenere consulenza da un consulente finanziario o da qualsiasi altro professionista.

Non rilasciamo alcuna dichiarazione o garanzia, espressa o implicita, che il contenuto della pubblicazione sia accurato, completo o aggiornato.

Denaro senza confini

Scopri di più

Suggerimenti, notizie e aggiornamenti per la tua posizione