Come si fa un bonifico bancario: in banca, in posta ed online

Fabio Beccari
15.06.22
6 minuti di lettura

Un bonifico bancario è un'operazione bancaria che consiste nel trasferimento elettronico di denaro. È sicuro e rende i fondi velocemente disponibili per il destinatario. Per questo è il metodo più comunemente utilizzato per i trasferimenti di denaro in Italia e all’estero. Vediamo di seguito come funziona un bonifico e come si fa un bonifico online, quali tipologie ne esistono e quanto costa.
Scopriremo inoltre un'alternativa più economica alle banche tradizionali: Wise.

In questo articolo vedremo:

Scopri di più su Wise 🌍

Che dati servono per fare un bonifico

Per poter inviare bonifici verso altri istituti bancari sono necessarie alcuni dati come:

  • Nome e cognome del beneficiario
  • Nome e cognome dell’ordinante
  • Codice IBAN del beneficiario
  • Causale (ovvero la motivazione per cui avviene il trasferimento di denaro)
  • Codice BIC/SWIFT del beneficiario (per bonifici verso l’estero)

Come effettuare un bonifico

Come si fa a effettuare un bonifico? Le modalità per effettuare questa operazione bancaria non sono sempre le stesse; variano in base a fattori come l’operatore prescelto, il paese di destinazione e l’importo del trasferimento.

Oggi per effettuare un bonifico non occorre necessariamente recarsi in filiale; infatti la maggior parte delle banche consente di procedere tramite home banking e phone banking, anche per i bonifici esteri.

Bonifico online

Al giorno d’oggi quasi tutte le banche danno la possibilità di effettuare facilmente un bonifico online grazie al servizio di home banking. I passaggi generalmente sono i seguenti:

  1. Accedi alla piattaforma dell’operatore
  2. Inserisci i dati richiesti (importo, nome e cognome e IBAN del beneficiario e codice BIC/SWIFT se necessari)
  3. Specifica la causale del bonifico
  4. Effettua il pagamento

Bonifico in filiale

Se non ti senti a tuo agio ad utilizzare il servizio di home banking o hai dubbi riguardo all’operazione che stai per effettuare, puoi sempre recarti allo sportello della tua filiale.
I requisiti e i dati richiesti per effettuare il bonifico sono gli stessi, ma il costo per il servizio è solitamente maggiore rispetto a quello online in quanto l'operazione viene svolta dall'addetto bancario per tuo conto.

Bonifico postale

Chi è titolare di un conto alle Poste può effettuare un bonifico postale con modalità del tutto simili a quelle previste per il bonifico bancario ordinario. Anche in questo caso, si può scegliere se recarsi allo sportello o procedere online, seguendo la procedura guidata.

Bonifico urgente

Esistono casi che comportano variazioni rispetto alla normale procedura. In particolare, nel caso di un bonifico urgente può essere necessario recarsi in filiale e sono previste commissioni elevate (l’importo dipende dalla banca).

Quando il trasferimento è urgente, la soluzione più semplice ed economica è optare, se possibile, per un bonifico istantaneo o utilizzare direttamente Wise.

Dopo aver elencato quali sono le possibilità per effettuare un bonifico, vediamo ora quali tipi di bonifico vi sono.

Bonifico SEPA

Il bonifico SEPA è un bonifico transfrontaliero in euro, effettuato all'interno dell’area unica dei pagamenti in euro, denominata Single Euro Payments Area.

All’interno dell'area SEPA è possibile effettuare e ricevere pagamenti in euro secondo condizioni di base, diritti e obblighi uniformi. Per inviare un bonifico SEPA, occorre disporre del codice IBAN e del codice BIC/SWIFT del destinatario.

L’area SEPA è composta da:

  1. Paesi UE che adottano l'euro come moneta ufficiale (Austria, Belgio, Cipro, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Portogallo, Slovacchia, Slovenia, Spagna);

  2. Paesi UE che non adottano l’euro come moneta ufficiale, ma accettano pagamenti in euro (Svezia, Danimarca, Polonia, Repubblica Ceca, Ungheria, Bulgaria, Romania, Croazia);

  3. Paesi non UE che accettano pagamenti in euro (San Marino, Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Svizzera, Principato di Monaco, Principato di Andorra e Città del Vaticano).

Com’è evidente, un bonifico SEPA — non comportando alcun cambio di valuta — ha un costo inferiore rispetto a quello di un bonifico SWIFT.¹

Costo di un bonifico SEPA

Ai bonifici SEPA si applica generalmente una commissione fissa, che varia da 0 a 2 € a bonifico (a seconda della banca).

Inoltre, i bonifici disposti tramite online banking sono di norma più economici rispetto a quelli eseguiti in filiale.

Tempi di accredito di un bonifico SEPA

I tempi di accredito di un bonifico SEPA sono di 0-2 giorni lavorativi. Questo in virtù dei tempi massimi di accredito dei bonifici SEPA previsti dall’EPC (European Payments Council) attraverso il SEPA Credit Transfer Scheme Rulebook (regole, prassi e standard interbancari sui trasferimenti SEPA).

Indubbiamente, a causa della digitalizzazione dell’economia, gli utenti si aspettano un’estrema velocità anche per quanto riguarda i pagamenti. Sfortunatamente però, i pagamenti istantanei si interrompono ai confini nazionali.

In quest’ottica è nato il il SEPA instant transfer (bonifico istantaneo).

🔎 Hai effettuato un pagamento e ti è stato richiesto il codice CRO? Leggi qui tutto quello che devi sapere sul codide CRO: CRO Bonifico Bancario: Cos'è, a cosa serve, dove trovarlo

Bonifico istantaneo

Il SEPA Instant Credit Transfer o bonifico istantaneo consente i pagamenti real time in Europa. Sostanzialmente è uno schema finalizzato a semplificare e velocizzare i pagamenti per privati e aziende.

Attraverso gli operatori che aderiscono al SEPA Instant Credit Transfer, è possibile effettuare trasferimenti di denaro fino a 15.000 € in soli 10 secondi, 24 ore su 24 in tutti i giorni dell’anno.

Introdotto nel 2017 dal European Payments Council, ad oggi il bonifico istantaneo è in fase di sviluppo e non ancora supportato da tutte le banche.²

Bonifico SWIFT

Il bonifico SWIFT è un trasferimento di denaro internazionale inviato tramite la rete della Society of Worldwide Interbank Financial Telecommunication (SWIFT). Per poter effettuare un bonifico SWIFT occorre che la banca dell’ordinante e quella del beneficiario aderiscano entrambe al sistema SWIFT. L’ordinante deve disporre del codice BIC/SWIFT del beneficiario. Di solito, quando un trasferimento SWIFT viene effettuato tramite una banca, al destinatario vengono addebitate commissioni dalle banche intermediarie coinvolte nel processo.

In breve, il bonifico estero nella zona extra SEPA è un trasferimento internazionale di denaro destinato alle zone extraeuropee.

Mentre per i bonifici SEPA il trasferimento avviene in zona euro, invece per i bonifici SWIFT è necessario un cambio di valuta; perciò i trasferimenti internazionali di denaro hanno costi molto più elevati.

Vediamo quale può essere il costo di un bonifico internazionale.

Costo di un bonifico internazionale

A incidere molto sul costo di un bonifico internazionale non è tanto il costo “visibile” (commissione di trasferimento), quanto piuttosto il tasso di cambio applicato, che generalmente contiene uno spread.

Per il cambio di valuta infatti le banche, anziché utilizzare il tasso medio di mercato, applicano un “tasso del giorno” che nasconde una maggiorazione. Questa prassi produce notevoli profitti per le banche.

Ma non è tutto.

A seconda delle impostazioni di trasferimento — es. BEN (costi a carico del beneficiario), SHA (costi suddivisi tra ordinante e beneficiario) —, i costi possono aumentare ulteriormente e non essere del tutto stimabili; questo specialmente nel caso di addebito dei costi della banca ricevente prima del deposito sul conto corrente del beneficiario.

Bonifico internazionale: Tempi

I tempi di accredito di un bonifico internazionale dipendono dal metodo di pagamento, dalla rotta valutaria e dall'importo inviato. Se il trasferimento è effettuato tramite banca, possono volerci 3-7 giorni lavorativi.

Per ottenere trasferimenti internazionali veloci, si può utilizzare Wise; con questo metodo, l’elaborazione dei pagamenti per la maggior parte delle rotte valutarie avviene in sole 24 ore.

Limiti bonifico

Vi è un limite per l’importo di un bonifico? La legge non prevede un limite d’importo per i bonifici e non vi è un vero limite per i trasferimenti di somme di denaro all’interno della zona SEPA. Ma spesso è la banca stessa a stabilire una soglia per i trasferimenti bancari, i quali variano a seconda dell’istituto di credito.

Per quanto riguarda i bonifici verso un conto extra SEPA, superato il limite di 12.500 € all’ordinante è richiesto di compilare un CVS (comunicazione valutaria statistica). Se invece si riceve un trasferimento maggiore di 15.000 € da un conto estero, quest’ultimo va segnalato direttamente all’agenzia delle entrate.

Wise: l’opzione più vantaggiosa per inviare denaro all’estero

Molte persone utilizzano la propria banca per l’invio di denaro perché ritengono questa l'opzione più sicura. In realtà Wise, per i servizi che offre, è regolamentato come una banca ed è autorizzato dalla Financial Conduct Authority (FCA) del Regno Unito a emettere moneta elettronica e a fornire servizi di pagamento. Al tempo stesso, Wise è un’opzione decisamente più vantaggiosa e trasparente rispetto alle banche.

Oltre a rappresentare la soluzione economicamente più conveniente per l’invio di denaro all’estero, Wise offre una serie di vantaggi:

  1. Tasso di cambio - Wise applica il tasso di cambio reale, non soggetto a maggiorazioni come quello delle banche. Il tasso di cambio che si vede su Google, per intenderci
  2. Valute - Wise supporta oltre 1300 rotte valutarie
  3. Velocità di invio dei fondi - di norma un trasferimento avviene in 24 ore
  4. Trasparenza - Visualizzi sempre quanti soldi stai inviando e quanti ne riceverà il conto finale prima di usufruire del servizio
  5. Conto multivaluta - Wise ti permette di aprire gratuitamente un conto multivaluta per fare e ricevere pagamenti internazionali al tasso medio di mercato
  6. Carta di debito - puoi richiedere una carta di debito Mastercard per fare pagamenti online e ovunque nelle valute del tuo conto e prelievi bancomat gratuiti fino a 200 sterline al mese

In conclusione, non sempre le soluzioni più comuni sono le migliori!

Ad esempio, immaginiamo di dover inviare 1000 € verso un conto negli USA.

Operatore Commissione Tasso di cambio Costo totale
Banche 20-50 € Tasso di cambio della banca, che contiene uno spread 20-50 € + Tasso di cambio della banca + possibile commissione banche intermediarie
Wise 0,47%€ Tasso di cambio reale (quello che si trova su Google) 5,22 €

L’invio tramite bonifico bancario comporta commissioni di trasferimento mediamente comprese tra 20 e 50 € (a seconda della banca). Oltre alle commissioni dichiarate, le banche normalmente applicano una maggiorazione sul tasso di cambio, che implica ulteriori costi. In aggiunta, è possibile l’addebito di commissioni delle banche intermediarie, riducendo ulteriormente la somma di denaro ricevuta dal destinatario.

Invece con Wise le commissioni per il trasferimento sono decisamente più contenute e potrai visualizzarle prima dei effettuare il pagamento. È bene notare che Wise non applica mai maggiorazioni sul tasso di cambio, poiché la conversione valutaria avviene al tasso medio di mercato. Prova il convertitore di valuta per sapere in anticipo quanto risparmieresti.

Per inviare denaro all’estero, il bonifico bancario è il metodo più diffuso ma comporta commissioni elevate. Meglio optare per un metodo smart come Wise!

Apri un conto gratuito con Wise e inizia a risparmiare sui bonifici esteri!

🔎 Leggi anche:


Dati aggiornati al 15 giugno 2022

Fonti:

  1. Banca d'Italia
  2. European Payments Council

Questa pubblicazione è unicamente fornita a scopo illustrativo e non intesa a ricoprire ogni aspetto dell'argomento trattato. Non è da considerarsi come fonte di consigli su cui fare affidamento. Chiedi consiglio a un professionista o specialista prima di effettuare, o meno, scelte sulla scorta del contenuto di questa pubblicazione. Le informazioni qui fornite non costituiscono consulenza legale, fiscale o suggerimento professionale alcuno da parte di Wise o affiliati. I risultati ottenuti in precedenza non garantiscono un esito simile. Non rilasciamo espressamente o implicitamente alcuna garanzia o dichiarazione circa la accuratezza, completezza o affidabilità del contenuto di questa pubblicazione.

Wise è il nuovo modo intelligente per inviare denaro all'estero.

Scopri di più

Suggerimenti, notizie e aggiornamenti per la tua posizione