Aprire un conto corrente in Turchia: La guida

Deborah Dal Mas

Hai bisogno di aprire un conto corrente in Turchia? Vorresti sapere come farlo e quanto ti costerebbe?

In questa guida trovi tutti i dettagli utili se hai intenzione di aprire un conto bancario in lira turca.

Inoltre, scoprirai anche Wise – un’alternativa di conto online gratuito che ti permette di risparmiare sui trasferimenti di denaro da e verso la Turchia.

Scopri come risparmiare con Wise 💰

Come aprire un conto corrente in Turchia

Le casistiche principali di chi vuole aprire un conto corrente sono due: residente o non residente.

Cominciamo con il secondo caso: puoi aprire un conto corrente se non hai ancora la residenza turca?

Sì, al momento non ci sono restrizioni per l’apertura di un conto da parte di non residenti, tranne che per alcune banche che richiedono una prova della residenza turca.

Per i residenti cambia poco, se non che hanno la certezza di poter aprire un conto con qualsiasi istituto bancario.

Quali documenti servono?

I documenti principali che devi tenere sotto mano per aprire il tuo conto corrente in Turchia:¹

  • Passaporto/carta d’identità – ci sono banche che richiedono una traduzione ufficiale di questo documento, consigliamo di informarsi bene a riguardo.
  • Codice fiscale – chiamato anche Turkish Tax Number (TTN) per cui serve la richiesta presso un'agenzia delle entrate locale.
  • Prova dell'indirizzo – bastano una bolletta o il contratto di affitto ufficiale (da comprovare con il documento chiamato Nüfus).

È possibile aprire un conto online in Turchia?

Per aprire un conto bancario in Turchia devi presentarti con tutti i documenti in una filiale, o fare domanda online se la banca che scegli offre questa possibilità.

A prescindere dal tuo stato di residenza, potrai inviare una domanda per aprire il tuo conto corrente in Turchia direttamente online.

🔎 Leggi anche: Aprire un conto all'estero senza residenza: Cosa sapere

Quanto costa aprire un conto in Turchia?

Il costo di un conto corrente, in generale, può variare molto a seconda della scelta dei servizi che vuoi includere. Detto ciò, il costo per aprire un conto in Turchia è prossimo allo zero se consideriamo il canone.

Le vere spese arrivano con le transazioni internazionali.

Infatti, ogni scambio di denaro con l’Europa viene considerato bonifico estero e perciò ha delle commissioni bancarie più elevate rispetto a un bonifico nazionale, oltreché il tasso di cambio spesso sconveniente.
Queste commissioni delle banche turche non sono facilmente accessibili attraverso i siti web, dove troverai invece molti dati sui vantaggi di essere loro cliente.

Per questo motivo, prima di firmare il contratto per l'apertura di un conto corrente in Turchia, controlla attentamente le spese di gestione del conto e della carta.

Questo vale soprattutto se prevedi di trasferire denaro con paesi fuori dalla Turchia.

Come aprire un conto multivaluta con Wise

Un’alternativa alle banche tradizionali è il conto multivaluta Wise, che puoi aprire interamente online.

Ma quali sono i benefici di aprire un conto Wise?

Otterrai un conto con oltre 50 valute possibili, una piattaforma intuitiva e a canone zero.

In più, hai la possibilità di mantenere il tuo denaro sia in Euro che in Lira turca.

⚠️ N:B: Gli estremi bancari in lira turca sono disponibili solo per coloro che non sono residenti in Turchia.

Questa caratteristica è fondamentale se viaggi spesso in Turchia o se vieni pagato in euro. Così eviti di convertire le valute ogni volta (abbattendo i costi) e gestisci come meglio credi la tua liquidità online.

Inoltre, puoi ordinare la carta di debito Wise, con un costo di 7 € solo per la spedizione, che ti permette di prelevare in modo gratuito fino a 200 € al mese e di pagare in tutti i locali con POS.

Grazie all’attenzione per expat e viaggiatori, Wise offre supporto in oltre 10 lingue differenti, fra cui ovviamente l’italiano (con le banche tradizionali è quasi impossibile ricevere assistenza in italiano dalla Turchia).

🔎 Leggi di più su cos'è e come funziona Wise

Risparmia sul bonifico da e verso la Turchia

Come abbiamo visto a inizio articolo, se decidi di aprire un conto in loco ti ritroverai come valuta principale la lira turca.

Questa piccolezza può trasformarsi in un costo importante nel momento in cui passerai il tuo denaro in Euro, dal conto che hai ora, a quello turco.

Ma perché questi trasferimenti ti costano di più di un normale bonifico?

L’operazione di trasferimento di denaro da un conto in euro a uno in lira turca può costarti parecchio per via delle commissioni bancarie.

Inoltre, le banche applicano un tasso di cambio maggiorato – ossia uno spread. In parole povere, stai perdendo denaro che potresti risparmiare.

Ma come puoi ridurre questi costi (visibili come le commissioni o nascosti come il tasso di cambio)?

Wise ti può aiutare, perché addebita sempre commissioni contenute per il tuo trasferimento di denaro e soprattutto utilizza il tasso di cambio reale (quello che vedi su Google, per intenderci).

Quest’ultimo ti permette di ottenere lo stesso identico potere d’acquisto e non perdere nulla di ciò che hai messo da parte in euro.

Per avere un’idea più chiara di quanto risparmieresti grazie a Wise, ti suggeriamo di fare una simulazione tu stesso.

Banche in Turchia

Nei prossimi paragrafi troverai la selezione delle caratteristiche di 4 fra le migliori banche turche che abbiamo analizzato.

IșBank

İşbank è la banca più grande e antica della Turchia.

È riconosciuta come "la banca turca degli stranieri". Sul sito web della banca c'è una sezione dedicata agli espatriati, in inglese, e alcune filiali sono specializzate nel lavorare con clienti esteri, il che rende molto più semplice il processo di apertura del conto.

Oltre al pacchetto di conto corrente, la banca offre anche soluzioni per prestiti o investimenti.

Denizbank

Se vuoi effettuare solo depositi bancari e semplici operazioni quotidiane, Denizbank è una delle banche più popolari in Turchia da tenere in considerazione.

Fra l’altro offre uno dei migliori tassi di interesse sul mercato per quanto riguarda mutui e prestiti.

Puoi scegliere tra diversi tipi di conti, anche in valuta estera (seppur a un costo maggiore). Infine, dispone di un servizio clienti in inglese.

Akbank

AKB offre dei servizi standard per tutti e alcuni vantaggi per gli stranieri, come una tessera speciale per chi viaggia molto, oppure delle consulenze fiscali agevolate.

Inoltre, potresti usufruire del servizio di investimenti bancari o dell’apertura di una linea di credito.

Guarantee Bank

Guarantee Bank è la seconda banca privata più grande della Turchia.

Qui puoi accedere a servizi comuni tra cui internet e mobile banking, ma anche prodotti appositamente progettati per espatriati, come conti in valuta estera o carte internazionali.

🔎 Leggi anche: I bancomat in Turchia: tutto ciò che devi sapere per risparmiare

Apri un conto gratuito con Wise 🌍

Fonti:

Dati aggiornati al 28 ottobre 2022

¹ Law Turkey - Come aprire un conto corrente in Turchia


Consulta le nostre Condizioni d'uso e la disponibilità del prodotto nella tua regione, oppure visita la nostra pagina delle Tariffe e commissioni Wise per le informazioni più aggiornate su prezzi e commissioni.

Questa pubblicazione è fornita a scopo di informazione generale e non costituisce una consulenza legale, fiscale o di altro tipo da parte di Wise Payments Limited o delle sue controllate e affiliate, e non è intesa come un sostituto per ottenere consulenza da un consulente finanziario o da qualsiasi altro professionista.

Non rilasciamo alcuna dichiarazione o garanzia, espressa o implicita, che il contenuto della pubblicazione sia accurato, completo o aggiornato.

Denaro senza confini

Scopri di più

Suggerimenti, notizie e aggiornamenti per la tua posizione