WeSwap, la carta prepagata: opinioni e costi

Fabio Beccari

La prepagata WeSwap del circuito Mastercard è una travelcard emessa da IDT Financial Services Ltd. Progettata per risparmiare sul cambio valuta tramite “swap” — scambio peer to peer da una valuta all’altra — consente di fare acquisti e prelievi durante i viaggi all’estero, evitando di portare con sé troppi contanti.

Ma come funziona esattamente WeSwap? È una soluzione conveniente rispetto ad altre carte da viaggio?

In questo articolo scopriremo costi, funzionamento e limiti di WeSwap, insieme alle opinioni degli utenti.

WeSwap e Wise a confronto

Prima di tutto, verifichiamo la convenienza di WeSwap tramite il confronto con un’altra popolare travelcard che consente di risparmiare sul cambio valuta: la carta da viaggio Wise.

Carta di debito Costi fissi Valute Tasso di cambio
WeSwapWeSwap 0 € 18 Tasso medio di mercato con possibile maggiorazione fino al 2,5% ¹
WiseWise 0 € 40 Tasso di cambio reale

Ad oggi Wise permette di gestire 40 valute, mentre WeSwap consente di gestirne 18:

  1. Sterlina britannica (GBP)
  2. Dollaro (USD)
  3. Euro (EUR)
  4. Dollaro canadese (CAD)
  5. Dollaro Australiano (AUD)
  6. Rand sudafricano (ZAR)
  7. Franco svizzero (CHF)
  8. Corona norvegese (NOK)
  9. Corona svedese (SEK)
  10. Corona danese (DKK)
  11. Dollaro di Hong Kong (HKD)
  12. Zloty polacco (PLN)
  13. Dollaro neozelandese (NZD)
  14. Dollaro di Singapore (SGD)
  15. Fiorino ungherese (HUF)
  16. Yen giapponese (JPY)
  17. Shekel israeliano (ILS)
  18. Lira turca (TRY)

Riguardo il funzionamento:

  • TranferWise consente trasferimenti di denaro in altre valute con una commissione piccola e trasparente indicata in anticipo nel suo calcolatore di tariffe.
  • Invece con WeSwap, lo “swap” da una valuta all’altra comporta il pagamento di una commissione del 2% con addebito nella valuta di destinazione.²

Ma la differenza più significativa tra le due soluzioni riguarda il tasso di cambio. Per il cambio valuta:

  • Wise utilizza sempre il tasso medio di mercato
  • mentre WeSwap si riserva di applicare una maggiorazione fino al 2,5%¹

Come ottenere la carta

La carta prepagata WeSwap Mastercard non è legata ad alcun conto corrente. Possono richiederla solo persone maggiorenni, registrandosi tramite il sito web.

Per i residenti nel Regno Unito, la verifica dell’identità e della residenza può avvenire in automatico, mentre negli altri casi vengono richiesti:

  • un documento di identità valido (passaporto, patente, carta di identità)
  • e un documento per la verifica della residenza (bolletta, estratto conto, ecc.)

I documenti devono essere inviati in formato PDF o jpeg, leggibili e a colori.

La carta viene spedita all’indirizzo di registrazione, per questioni di sicurezza.

È possibile inviare e ricevere bonifici?

No, non è possibile inviare e ricevere bonifici con WeSwap. La carta è pensata esclusivamente come travelcard e consente le seguenti operazioni:

  • “Swap” di valuta
  • Prelievi da ATM
  • Acquisti

Se avanza del denaro sulla carta tornando da un viaggio, l’unico modo per recuperarlo è fare un ulteriore swap e poi uno o più prelievi bancomat.

Sotto questo aspetto, può essere più comoda una travelcard con IBAN come Wise, che consente l’invio di denaro su un qualsiasi conto corrente bancario, intestato a sé o ad altri.

Costi e modalità di ricarica

La carta WeSwap si può ricaricare tramite:

  • Bonifico bancario
  • Carta Visa o Mastercard
  • Apple Pay o Android Pay

In ogni caso, per effettuare una ricarica occorre andare nella propria area personale su:

  • Il mio portafogli di viaggio
  • Aggiungi denaro

Dopodiché basta seguire gli step. Se si effettua il bonifico, è necessario aggiungere l’apposito codice di riferimento fornito nella propria area personale.

I costi di ricarica sono quelli applicati dalla propria banca, poiché WeSwap non addebita commissioni di ricarica. Per chi ha un conto bancario che consente i bonifici gratuiti, questa può essere la formula di ricarica più economica.

Limiti della carta

La carta WeSwap prevede una serie di limiti.³

Limiti di prelievo

L’importo massimo prelevabile giornalmente è pari al controvalore di 500 £.

È inoltre presente un limite settimanale di prelievo nella propria valuta pari al controvalore di 200 £.

Limiti di spesa

È presente anche un limite settimanale di spesa nella propria valuta pari al controvalore di 150 £.

Limiti di ricarica

L’importo minimo di ricarica è di 15 €.

Invece l’importo massimo di ricarica è:

  • 3000 € per la singola ricarica
  • 12000 € come totale annuo
  • 6000 € come plafond

Con WeSwap vengono applicate commissioni di prelievo al di sotto di una determinata soglia², come sintetizzato nella seguente tabella.

Prelievi fino a 200 £, 200 €, 200 $ ecc. Prelievi oltre 200 £, 200 €, 200 $ ecc.
Commissioni di 1,50 £, 1,75 €, 2,25 $ ecc. 0 €

Questo meccanismo rende preferibile effettuare un prelievo più grande anziché tanti prelievi piccoli. In ogni caso i bancomat esteri possono sempre addebitare dei costi extra, pertanto raggruppare i prelievi può convenire a prescindere.

Tasso di cambio

Tra i costi di prelievo all’estero va menzionato anche il tasso di cambio. Infatti occorre convertire il denaro nella valuta locale prima di prelevare i contanti e tale operazione ha un costo.

Per il cambio valuta, WeSwap si riserva di applicare una maggiorazione fino al 2,5% rispetto al tasso di cambio medio. (Lo abbiamo illustrato all’inizio di questo articolo, evidenziando che solo Wise utilizza sempre il tasso di cambio “reale” o tasso medio di mercato)

Opinioni degli utenti su WeSwap

Le opinioni degli utenti su WeSwap sono complessivamente positive.

Facendo riferimento a Trustpilot — sito che ospita oltre 3400 recensioni sulla travelcard — i disservizi lamentati sembrano riconducibili più a malfunzionamenti isolati che a problemi persistenti.

Ma ora riepiloghiamo i pro e i contro di WeSwap evidenziati dagli utenti.

I pro I contro
  • Non richiede alcun conto corrente
  • Non comporta spese fisse
  • Vantaggiosa per chi fa viaggi all’estero
  • Permette di risparmiare sui prelievi all’estero
  • Consente di pagare gli hotel e fare acquisti in valuta locale
  • Carta senza IBAN, non consente bonifici
  • Possibile maggiorazione nel tasso di cambio
  • Limiti di spesa e di prelievo nella propria valuta
  • Commissioni su prelievi di piccolo importo
  • Poca chiarezza delle traduzioni, il che può generare confusione
  • Possibili attese per la risoluzione delle problematiche segnalate
  • Può non funzionare, meglio portare con sé un’altra carta
  • Complicato iscriversi
  • Occorre controllare che la valuta sia presente nel proprio portafogli (altrimenti non si possono fare prelievi in moneta locale)

In alternativa, Wise

Un’ottima alternativa a WeSwap per risparmiare sul cambio valuta quando si viaggia è Wise.

Come funziona Wise

Wise converte sempre il denaro al tasso medio di mercato.

Il conto multivaluta Wise permette di detenere il denaro in oltre 40 valute. Offre estremi bancari locali in sterline, euro e dollari australiani, neozelandesi e statunitensi, per ricevere pagamenti in una o più di queste valute. Non prevede il pagamento di alcun canone mensile. E — grazie al tasso medio di mercato — non comporta commissioni nascoste o maggiorazioni di cui doversi preoccupare.

Caratteristiche della carta di debito Wise

Aprendo gratis un conto multivaluta, si può ottenere gratuitamente una carta di debito Wise del circuito Mastercard associata al conto. Questa permette di fare acquisti e prelievi nelle valute del conto a zero commissioni. E consente prelievi gratuiti fino al controvalore di 200 £ ogni 30 giorni (per l’eccedenza è prevista una commissione del 2%).

È una travelcard Mastercard come WeSwap ma più conveniente, poiché utilizza il tasso “reale” non applicando commissioni sul cambio valuta.

Il modo in cui usiamo il denaro sta cambiando velocemente a livello globale. In passato andare all'estero con pochi contanti sembrava un’imprudenza. Oggi invece è l’opzione più sicura e conveniente. Anche perché esistono soluzioni flessibili ed economiche come Wise, che rendono possibile effettuare acquisti e prelievi bancomat direttamente nella valuta locale.

In conclusione, non serve convertire l’intero budget di viaggio prima di partire. Per godersi una vacanza all’estero in tutta spensieratezza basta portare con sé la carta da viaggio Wise e convertire il denaro on-the-go, sempre al tasso migliore.


Dati aggiornati al 23 giugno 2019

Fonti:

  1. Termini di Servizio WeSwap, § 5
  2. Termini di Servizio WeSwap, § Tasse
  3. Termini di Servizio WeSwap, § Limiti

Consulta le nostre Condizioni d'uso e la disponibilità del prodotto nella tua regione, oppure visita la nostra pagina delle Tariffe e commissioni Wise per le informazioni più aggiornate su prezzi e commissioni.

Questa pubblicazione è fornita a scopo di informazione generale e non costituisce una consulenza legale, fiscale o di altro tipo da parte di Wise Payments Limited o delle sue controllate e affiliate, e non è intesa come un sostituto per ottenere consulenza da un consulente finanziario o da qualsiasi altro professionista.

Non rilasciamo alcuna dichiarazione o garanzia, espressa o implicita, che il contenuto della pubblicazione sia accurato, completo o aggiornato.

Denaro senza confini

Scopri di più

Suggerimenti, notizie e aggiornamenti per la tua posizione