Carta Tasca BCC: Come funziona e Costi

Fabio Beccari
05.05.20
4 minuti di lettura

Carta Tasca BCC è una prepagata ricaricabile contactless senza IBAN e senza canone. È intestabile anche a minorenni a partire dai 12 anni e non richiede un conto corrente associato. Può essere utilizzata per acquisti e prelievi in Italia e all’estero, ma nel caso di operazioni in valuta diversa dall’euro prevede una maggiorazione sul tasso di cambio del 2%. Un’ottima alternativa per risparmiare sulle operazioni in valuta estera è Wise.

In questo articolo vedremo come funziona la prepagata Tasca BCC. Ora però ecco un rapido confronto tra i suoi costi e quelli di Wise:

CartaCosto emissioneCanonePrelievo estero (commissioni)Tasso di cambio
tascarossa Carta Tasca BCC5 € se richiesta online¹ 30 € se richiesta in filiale²0 €¹,²1,50 €¹,²Tasso Mastercard + 2%¹,²
twdebit Wise5 €0 €0 € fino al controvalore di 200 £ ogni 30 giorni e 2% sull’eccedenzaTasso medio di mercato (senza maggiorazioni)

Su tutte le operazioni in valuta estera, carta Tasca BCC prevede una commissione del 2% in aggiunta al tasso di cambio Mastercard. Molto più conveniente è Wise, che converte la valuta al tasso di cambio reale senza maggiorazioni.

Ecco cosa vedremo in questo articolo:

Come funziona la carta Tasca BCC?

Carta Tasca BCC è una prepagata ricaricabile con un plafond di 3000 € pensata per i più giovani. BCC offre varie altre carte, tra cui una prepagata con IBAN. Trovi più informazioni al riguardo nel nostro articolo su come scegliere tra le carte BCC.

Richiesta online

Per ottenere la prepagata Tasca BCC l’opzione più conveniente è effettuare la richiesta online. In tal caso si applicano condizioni più vantaggiose (vedremo i dettagli più avanti).

Il richiedente deve essere maggiorenne, di nazionalità italiana e residente in Italia. Tuttavia, come abbiamo detto, la carta può essere intestata a un minorenne. È possibile richiedere un numero massimo di 3 carte BCC.

La procedura di richiesta online è semplicissima:

  • Vai sul sito cartabcc.it
  • Seleziona carta Tasca
  • Clicca il pulsante “Richiedila ora”
  • Inserisci i dati dell’intestatario della carta
  • Procedi alla verifica della tua identità (con documento e codice fiscale)
  • Scegli la BCC a cui collegare la carta
  • Firma il contratto

Al termine riceverai separatamente la carta e il PIN.

Costi della carta

Come già detto, la carta Tasca BCC non prevede il pagamento di un canone. I costi maggiori sono legati a:

  • Ricariche — sempre a pagamento tranne se effettuate tramite home banking con un conto corrente BCC
  • Prelievi da ATM in Italia e all’estero, ai quali si applica una commissione di 1,50 €
  • Operazioni in valuta estera, soggette a una maggiorazione sul tasso di cambio del 2%

Ecco una tabella di riepilogo dei costi di carta Tasca BCC:

Voce di costoImporto
Emissione (richiesta online)5 €¹
Emissione (richiesta in filiale)30 €²
Commissioni di prelievo ATM1,50 €¹,²
Operazioni in valuta diversa dall’euroMaggiorazione sul tasso di cambio del 2%¹,²

Come indicato in tabella, effettuando la richiesta online il costo di emissione è molto inferiore.

Costi di notifica e come azzerarli

L’uso della carta comporta dei costi di notifica. Si tratta dei costi applicati dagli operatori telefonici per l’invio degli SMS con:

  • OTP (one time password)
  • Alert per spese pari o inferiori a 100 €

Il costo è di 0,16 € per SMS.

Per azzerarlo:

  • Scarica l’app MyCartBCC in modo da ricevere le OTP mediante notifiche Push
  • Chiama il call center e disdici l’alert SMS per gli acquisti

Come si ricarica la carta Tasca BCC?

La prepagata Tasca BCC si può ricaricare con varie modalità:

  • In filiale
  • Da ATM
  • Tramite home banking

In ogni caso l’importo massimo che può essere presente sulla carta è pari a 3000 €. Pertanto le ricariche non potranno superare tale soglia.

Per quanto riguarda invece l’importo minimo:

  • Con Tasca standard è necessario effettuare una prima ricarica di 3000 €
  • mentre con Tasca online è sufficiente una prima ricarica di 15 € e il minimo per le successive ricariche è 50 €.

Costi di ricarica

I costi di ricarica sono notevolmente inferiori per Tasca online. (Questo è un altro motivo per optare per Tasca online anziché per la versione standard). Ecco una tabella di confronto:

RicaricaCosto Tasca onlineCosto Tasca standard
Prima ricaricaGratis¹5 €²
Da sportello2 €²3 € + 2%²
Da ATM1 €¹1 €²
Home banking BCC emittente0 €¹3 € + 2%²
Home banking altra banca1 €¹3 € + 2%²

Per risparmiare sulle ricariche, se hai un conto BCC ti conviene richiedere Tasca online e collegarla alla tua BCC. Così potrai ricaricare la carta gratuitamente tramite home banking.

Come controllare il saldo della carta?

Puoi gestire la ricaricabile Tasca dall’area clienti o dall’app MyCartaBCC.

Accedendo con le tue credenziali all’area riservata del sito web cartabcc.it o all’app ufficiale di CartaBCC sul tuo smartphone, potrai tenere sotto controllo tutti i movimenti effettuati con la tua carta.

I limiti di utilizzo

Con carta Tasca BCC puoi effettuare un numero illimitato di operazioni, ma esistono i seguenti limiti di utilizzo:

LimiteImporto
Plafond3000 €¹,²
Massimo spesa mensile3000 €¹,²
Massimo prelievo mensile3000 €¹,²

Anche per quanto riguarda le ricariche esistono dei limiti:

Soglia massimaImporto
Ricarica mensile3000 €¹,²
Ricarica da filiale (a operazione)3000 €¹,²
Ricarica da home banking (a operazione)3000 €¹,²
Ricarica da ATM (a operazione)250 €¹,²

In definitiva, carta Tasca BCC presenta costi elevati specialmente per l’estero. Una buona idea è attivare Wise.

Wise, la carta migliore per l’estero

La carta Wise del circuito Mastercard è la migliore per l’estero, perché converte il denaro al tasso medio di mercato. Consente quindi di fare acquisti in tutto il mondo senza mai perdere soldi nel cambio valuta e di effettuare prelievi da ATM all’estero evitando i tassi di cambio sfavorevoli. Oltretutto Wise è utilizzabile con Apple Pay per pagare online e nei negozi. Per richiedere e utilizzare Wise occorre avere almeno 18 anni.

Wise - Il Conto Senza Frontiere
carta-di-debito-transferwise

Richiedi subito la carta Wise per evitare maggiorazioni sul tasso di cambio quando fai acquisti e prelievi all’estero. E naturalmente, nulla ti vieta di usarla anche in Italia.


Dati aggiornati al 4 maggio 2020

Fonti:

  1. Documento di sintesi Carta prepagata Tasca online, pg. 1-2
  2. Foglio informativo Carta prepagata Tasca, pg. 3-7

Questa pubblicazione è unicamente fornita a scopo illustrativo e non intesa a ricoprire ogni aspetto dell'argomento trattato. Non è da considerarsi come fonte di consigli su cui fare affidamento. Chiedi consiglio a un professionista o specialista prima di effettuare, o meno, scelte sulla scorta del contenuto di questa pubblicazione. Le informazioni qui fornite non costituiscono consulenza legale, fiscale o suggerimento professionale alcuno da parte di Wise o affiliati. I risultati ottenuti in precedenza non garantiscono un esito simile. Non rilasciamo espressamente o implicitamente alcuna garanzia o dichiarazione circa la accuratezza, completezza o affidabilità del contenuto di questa pubblicazione.

Wise è il nuovo modo intelligente per inviare denaro all'estero.

Scopri di più

Suggerimenti, notizie e aggiornamenti per la tua posizione