Carta Prepagata Fineco: Come funziona e Costi

Fabio Beccari

La carta prepagata Fineco è una ricaricabile senza IBAN del circuito Mastercard o Visa utilizzabile per fare acquisti e prelievi sia in Italia che all’estero. È dotata di tecnologia contactless e consente i pagamenti anche tramite Apple Pay e Google Pay. Può essere intestata a minorenni dai 10 anni in su o a persone senza un conto bancario, ma solo i correntisti Fineco possono richiederla. In questo articolo, vedremo nei dettagli come funziona e quanto costa la carta prepagata Fineco. Inoltre illustreremo un’ottima alternativa per risparmiare su acquisti e prelievi all’estero: Wise.

Confrontiamo subito i costi della prepagata Fineco con quelli di Wise:

CartaCosto emissioneCanonePrelievoTasso di cambio
Fineco0 €¹9,95 €¹2,90 €¹Tasso Visa o tasso Mastercard + 2%¹
Wise0 €0 €0 € fino al controvalore di 200 £ ogni 30 giorni e 2% sull’eccedenzaTasso di cambio reale senza maggiorazioni

La carta ricaricabile Fineco ha costi elevati quando si tratta di fare acquisti o prelevare contante fuori dall’area Euro; il cambio valuta infatti avviene al tasso del circuito Mastercard o Visa con l’aggiunta di una commissione massima del 2%. Molto più vantaggioso in questi casi è Wise, che converte il denaro al tasso di cambio reale senza maggiorazioni.

Come attivare la prepagata Fineco

La carta prepagata Fineco si attiva dal sito web Fineco, procedendo come segue:

  • Inserisci i tuoi codici ed entra nell'area riservata.
  • Seleziona “Conto e carte” e clicca sul bottone “Attiva”.
  • L'attivazione avverrà in tempo reale. Poiché è già presente la tua firma digitale, potrai richiedere l’invio del PIN via SMS in modo sicuro e istantaneo.

Come abbiamo detto, per richiedere questa carta ricaricabile occorre essere titolari di un conto corrente Fineco. Ecco le opzioni a tua disposizione:

  • Potrai richiedere fino a 5 carte ricaricabili, anche da regalare a minorenni e a non intestatari di conto — purché residenti in Italia e di età superiore ai 10 anni.
  • La carta è disponibile in 7 grafiche differenti, sui circuiti Visa Electron o Mastercard.

Saldo e movimenti sono verificabili dall’area personale sul sito Fineco, da cui si effettuano anche le ricariche, come vedremo tra poco.

Come ricaricare la carta prepagata Fineco

La carta prepagata Fineco può essere ricaricata tramite home banking. A tal fine:

  • Accedi alla tua area riservata.
  • Vai alla pagina delle carte di pagamento.
  • Seleziona l’ammontare della ricarica.
  • Inserisci il PIN.

In qualche secondo la somma sarà accreditata sulla carta.

Questi i limiti di ricarica:

Limiti ricaricaImporto
Plafond, se l’intestatario della carta è maggiorenne2500 €
Plafond, se l’intestatario della carta è minorenne1000 €
Ricariche mensili10.000 €

Non sono previste commissioni di ricarica.

Tuttavia si applica il costo di 1,95 € per lo “scarico del credito”, e cioè per trasferire l’importo presente sulla carta prepagata al conto Fineco.

Ma vediamo quali sono i costi di questa carta.

I costi della prepagata Fineco

La prepagata Fineco può essere considerata una carta economica per l’assenza di costi di emissione e commissioni di ricarica. Tuttavia, richiede il pagamento di un canone annuo di 9,95 €. E prevede commissioni sui prelievi pari a 2,90 €, oltre a una commissione del 2% su tutti gli acquisti e i prelievi in valuta estera.

Riepiloghiamo i costi della carta ricaricabile Fineco nella seguente tabella:

Voce di costoImporto
Emissione carta0 €
Canone annuo9,95 €
Spese di spedizione carta1,30 €
Ricarica0 €
Prelievi da sportelli ATM in Italia e all’estero2,90 €
Scarico del credito1,95 €
Rigenerazione carta4,95 €
Tasso di cambioTasso Visa o Mastercard + commissione massima del 2%

I limiti di utilizzo

Come ogni altra prepagata, la carta ricaricabile Fineco consente l’utilizzo entro i limiti del saldo disponibile.

Oltre ai limiti di ricarica già visti, si applicano limiti per i prelievi, che riepiloghiamo qui sotto.

Limiti prelieviImporto
Massimo giornaliero prelevabile500 €
Massimo prelievi giornalieri3

Wise, la tua prepagata per l’estero

Per l’estero, la carta Wise facente parte del circuito Mastercard è un’ottima alternativa alla prepagata Fineco. Associata a un conto multivaluta gratuito, ti consente di convertire il denaro al tasso medio di mercato.

Wise - Il conto multivaluta
wise-app

Inoltre con Wise sarai in grado di inviare denaro in altri paesi con un notevole risparmio rispetto al bonifico estero Fineco o al bonifico istantaneo Fineco. E potrai ricevere soldi dall’estero attraverso un IBAN dedicato o anche tramite Apple Pay, ad esempio in dollari, risparmiando rispetto al conto in dollari Fineco.

Iniziare è semplicissimo: registrati gratis a Wise dal sito web o dall’app, scaricabile tramite App Store o Google Play Store. Subito dopo potrai richiedere la tua carta Wise gratuita e utilizzarla ogni volta che vuoi per fare acquisti e prelievi, sia in Italia che all’estero.


Dati aggiornati al 12 aprile 2020

Fonti:

  1. Foglio Informativo Carta Ricaricabile Fineco

Consulta le nostre Condizioni d'uso e la disponibilità del prodotto nella tua regione, oppure visita la nostra pagina delle Tariffe e commissioni Wise per le informazioni più aggiornate su prezzi e commissioni.

Questa pubblicazione è fornita a scopo di informazione generale e non costituisce una consulenza legale, fiscale o di altro tipo da parte di Wise Payments Limited o delle sue controllate e affiliate, e non è intesa come un sostituto per ottenere consulenza da un consulente finanziario o da qualsiasi altro professionista.

Non rilasciamo alcuna dichiarazione o garanzia, espressa o implicita, che il contenuto della pubblicazione sia accurato, completo o aggiornato.

Denaro senza confini

Scopri di più

Suggerimenti, notizie e aggiornamenti per la tua posizione