Importare auto dagli USA: Procedura, costi e consigli per risparmiare

Deborah Dal Mas

Hai una passione per le auto d’epoca americane oppure vorresti semplicemente comprare un’auto in America e risparmiare?

Importare auto dagli USA è sempre più comune, dati i prezzi ridotti negli Stati Uniti e la grande offerta del mercato statunitense.

Infatti, solo nel 2021 il numero di auto importate nei vari paesi del mondo dagli USA è stato di circa 1,6 milioni.¹

In questo articolo vedremo come importare auto dall’America, i principali costi aggiuntivi e alcuni consigli per risparmiare (per esempio grazie alla conversione di valuta conveniente di Wise.

Scopri di più su Wise 🌍

Importare auto dagli USA

Che sia una Cadillac esclusiva o una Tesla con un prezzo economico, è fondamentale considerare le tempistiche e i costi del processo necessario per importare auto dagli USA in Italia.

Innanzitutto, è bene evidenziare il fatto che non sia necessaria la cittadinanza americana per comprare un’auto negli Stati Uniti.

Dovresti valutare diverse variabili prima di comprare un’auto in America e portarla in Italia.

È molto facile lasciarsi attrarre dal prezzo competitivo o da offerte irrinunciabili, ma bisogna considerare i costi aggiuntivi delle imposte, dell’immatricolazione e del trasporto.

Inoltre, il processo stesso per immatricolare un’auto comprata negli USA può risultare complesso.

Ecco alcuni punti riassuntivi del processo di importazione di auto americane:

  • Ricerca delle offerte disponibili
  • Visione e analisi delle condizioni della vettura
  • Spedizione in Italia
  • Omologazione e immatricolazione secondo le norme vigenti
  • Pagamento di imposte, dazi doganali e bolli vari

Immatricolazione

Un aspetto molto importante da conoscere per importare auto dagli USA è l’immatricolazione italiana.

Seppur il processo potrebbe variare nel tempo, al momento i passi necessari per immatricolare un veicolo in Italia sono i seguenti:²

1. Controllo preventivo dell’Ufficio della Motorizzazione Civile (UMC) per l’idoneità della documentazione tecnica e per la regolarità degli adempimenti fiscali.
2. Immatricolazione all’UMC se non è già stata effettuata precedentemente in America.
3. Iscrizione dell’auto al Pubblico Registro Automobilistico (PRA) per il rilascio dei documenti di circolazione in relazione al tipo di veicolo.

Nello specifico puoi richiedere supporto allo Sportello Telematico dell’Automobilista (STA) che segue le pratiche per immatricolare correttamente un’auto dall'estero, sia nuova che usata.

È bene sottolineare che la procedura varia leggermente tra l’immatricolazione di un’auto nuova (sotto i 6.000 km d’utilizzo) o di un’auto usata (oltre i 6.000 km percorsi e almeno 6 mesi d’immatricolazione retroattiva).³

Nel secondo caso, in genere, si devono presentare molti documenti aggiuntivi circa l’idoneità del veicolo in questione (come segnato nel primo punto del processo per l’immatricolazione).

Quanto costa importare un'auto dall'America?

Comprare un’auto in America porta ad un vantaggio economico sul prezzo del veicolo, ma prima dell’acquisto dovresti sempre valutare i costi e le tasse aggiuntive, per non parlare delle commissioni sul tasso di cambio.

I costi principali per importare auto dagli USA, escluso il prezzo specifico dell’auto stessa, sono: ⁴

Spese per la spedizione del veicolo

Il primo costo a cui andrai incontro per importare un’auto dall’America è sicuramente in trasporto.

Nel caso di spedizione via oceano tramite agenzie specializzate questo oscilla fra i 2000 e i 4000 €.

Bisogna poi aggiungere l’eventuale spostamento dell’auto all’interno del paese per caricarla al porto.

Dazi doganali

Una volta arrivate in Italia, le auto importate sono soggette ad alcuni dazi doganali variabili a seconda del tipo di veicolo.

Nello specifico, per un’auto media si tratta del 10% del valore della vettura, ma possono arrivare al 22% in caso di furgoni, camion o pick-up con aria di carico superiore al 50% della lunghezza del veicolo.

Diminuisce la percentuale per i motocicli di cilindrata fino a 250 cc (8%) e per cilindrate superiori a 250 cc (6%).

Imposta sul Valore Aggiunto (IVA)

Per qualsiasi auto nuova l’IVA è calcolata al 22% sulla somma data dal prezzo del veicolo, dai dazi doganali, dai noli marittimi e dalle spese di trasporto.

Nel caso di auto usate l’IVA è già inclusa nel prezzo d’acquisto (con imposta statunitense versata dal venditore) e dunque non è da pagare separatamente in Italia.

Costi per l’immatricolazione

Se il veicolo è già in linea con le normative europee, l’omologazione con rilascio della targa ha un costo netto di circa 100 €.

D’altra parte, se l’auto è usata o necessita di alcune modifiche strutturali la spesa per l’immatricolazione aumenta notevolmente.

Infine, è presente un costo variabile a seconda dell’istituto a cui ti affidi per la conversione di valuta da euro a dollari statunitensi (con cui pagherai il veicolo in America).

Ora vediamo perché è importante questo aspetto e come puoi risparmiare grazie a servizi innovativi come Wise.

Pagamento: Fai attenzione alle conversioni di valuta

Secondo un report di Statista condotto dal 2016 al 2021, il prezzo per comprare un’auto usata negli Stati Uniti è di 26.700 USD.⁵

Mentre nel caso di un’auto nuova ed ecosostenibile come la Tesla model Y, il prezzo attuale è di 67.990 USD.⁶

Escludendo i costi visti in precedenza da versare direttamente in euro, la maggior parte del denaro che pagherai sarà in dollari statunitensi per il prezzo dell’auto stessa.

⚠️ Come puoi risparmiare sulla conversione di denaro?

Inevitabilmente le banche aggiungono delle commissioni per il servizio e applicano spesso un tasso di cambio con uno spread di valore nel tempo (quindi non quello reale di Google per intendersi).

Questa modalità porta a costi aggiuntivi anche di centinaia o migliaia di euro, soprattutto per cifre così alte come l’acquisto di un’auto.

Una possibile soluzione è sfruttare il servizio di Wise, che utilizza sempre il tasso di cambio reale, convertendo il tuo denaro con commissioni basse e trasparenti.

conto-wise

Se decidi di risparmiare sui bonifici esteri grazie al conto gratuito di Wise puoi anche ottenere:

  • Un conto multivaluta a canone zero con cui gestire oltre 50 valute differenti
  • Una carta di debito Mastercard per soli 7 €
  • 10 estremi bancari differenti a seconda delle tue necessità (USD, EUR, GBP, HUF, SGD, CAD, RON, AUD, NZD e TRY)

Perché comprare un'auto americana direttamente dall'America?

Ci possono essere diverse motivazioni per cui comprare un’auto in America e portarla in Italia.

Alcune delle ragioni più comuni sono:

  • prezzo ridotto delle auto usate (l’imposta americana è inferiore all’IVA in Italia)
  • prezzi agevolati per le auto nuove (più disponibilità di materiali come i semiconduttori o altre infrastrutture produttive)
  • modelli di auto uniche e introvabili in Europa (come Mustang o Cadillac d’epoca)

Siti americani per comprare auto

In base alla motivazione che ti spinge a comprare auto negli Stati Uniti potresti consultare diversi siti.

In particolare, puoi trovare numerose offerte su alcuni dei portali di aste più utilizzati, come:

  • Copart.com
  • Carfax.com
  • Carmax.com
  • Cars.com
  • TrueCar.com

Tempi di consegna

Un aspetto importante da non sottovalutare, soprattutto con la crisi di alcuni materiali essenziali ai modelli di auto personalizzabili (optional), riguarda i tempi di consegna.

Comprare auto negli Stati Uniti e aspettare dei mesi per riceverla non è molto piacevole.

Per questo motivo ti consigliamo di valutare le spedizioni rapide per via aerea o con trasporti via mare più veloci, considerando gli eventuali costi supplementari.

Gli Stati Uniti sono un paese molto vasto, perciò i tempi di transito variano anche a seconda del punto di partenza dell’auto.

Per esempio, il trasporto marittimo dalla costa orientale può richiedere circa 3-4 settimane, mentre dalla costa occidentale almeno 4-6 settimane.

D’altra parte, con il servizio aereo potrai attendere 2-3 giorni con servizi più costosi e 10-12 giorni con un trasporto più conveniente.⁷

Importazione di auto americane: Consigli utili

Per semplificare le difficoltà di natura burocratica nell’importazione di auto americane ecco a te alcuni semplici consigli:

  • Presta attenzione alle offerte troppo economiche: potrebbe essere un'auto che ha riportato gravi danno (magari non può più essere usata negli Stati Uniti ma è ancora vendibile in Europa)
  • Affidati a professionisti del settore: le figure che possono aiutarti per comprare la tua auto in America sono le agenzie per le operazioni logistiche, la Motorizzazione Civile (UMC) per l’immatricolazione, avvocati o commercialisti per gli aspetti fiscali e legali.
  • Cerca auto dei brand più convenienti in America: se il tuo obiettivo è il risparmio e non una precisa auto d’epoca, allora dovresti selezionare le aziende che offrono prezzi vantaggiosi negli USA.
  • Privati vs Concessionari: La scelta di affidarsi ad uno o all’altro dipende dal rischio che vuoi assumere.

Nel caso dell’acquisto di un’auto da un privato potresti ottenere dei prezzi vantaggiosi ma non avrai la detrazione fiscale né garanzie o piani di finanziamento.
D’altra parte, se decidi di comprare la tua auto in un concessionario americano potrai ricevere una certa detrazione fiscale e delle garanzie, a un prezzo maggiore.

La procedura per importare auto dagli USA può risultare lunga e costosa per via della burocrazia e delle numerose imposte presenti.
Tuttavia, in questo articolo abbiamo visto i punti principali e alcuni consigli utili per l’importazione di auto americane.

Uno degli aspetti fondamentali riguarda le commissioni bancarie aggiuntive per il cambio di valuta, soprattutto per importi elevati.

Wise ti aiuta a risparmiare su queste transazioni internazionali grazie a commissioni basse applicate al tasso di cambio medio del mercato (l’unico reale!).

🔎 Leggi anche la nostra guida con dei consigli pratici su come pagare negli Stati Uniti

Paga in dollari con Wise e risparmia
sull'aquisto della tua auto!


Dati aggiornati al 2 agosto 2022:

¹ Statista - Report sul numero di veicoli esportati dagli USA
² ACI - Pratiche per importare un veicolo in Italia
³ Euroconsumatori - Definizione di auto usata
Targetmotori - Costo per importare un'auto dagli USA
Statista - Report prezzo medio auto usate USA 2021
Tesla - Prezzo Model Y in USD
Transporteca - Spedizioni di beni dagli USA


Consulta le nostre Condizioni d'uso e la disponibilità del prodotto nella tua regione, oppure visita la nostra pagina delle Tariffe e commissioni Wise per le informazioni più aggiornate su prezzi e commissioni.

Questa pubblicazione è fornita a scopo di informazione generale e non costituisce una consulenza legale, fiscale o di altro tipo da parte di Wise Payments Limited o delle sue controllate e affiliate, e non è intesa come un sostituto per ottenere consulenza da un consulente finanziario o da qualsiasi altro professionista.

Non rilasciamo alcuna dichiarazione o garanzia, espressa o implicita, che il contenuto della pubblicazione sia accurato, completo o aggiornato.

Denaro senza confini

Scopri di più

Suggerimenti, notizie e aggiornamenti per la tua posizione